Ed eccovi la (vera) Sangria andalusa…

 
Dosi per 4 persone
 
Preparare una caraffa da due litri di vetro e versarvi una bottiglia (meno un bicchiere) da 3/4 di buon vino rosso da tavola (non dolce).
Aggiungere:
1 bastoncino di cannella
1 bicchierino di brandy
1 bicchierino di gin
i bicchierino di Martini rosso
1 bicchierino di Cointreau
 
Preparare poi la frutta:
 
1 arancia con la buccia tagliata a pezzi piccoli
1 mela sempre tagliata a piccoli pezzi
1 limone con la buccia e tagliato a piccoli pezzi
1 pera tagliata nel medesimo modo
1 pesca con la buccia tagliata uguale
1 banana tagliata a piccoli pezzi
aggiungere zucchero quanto basta (a vostro piacere). Tenete presente che come aperitivo in genere ne servono due cucchiai; come bevanda a pasto 1 e 1/2.
 
Riporre in frigo per mezz’ora prima di gustarla.
 
Alla vostra amici carissimi! Con questa ricetta ho terminato la "mia" Andalusia. Non perché non ricordi altro, ma perché non voglio tediarvi ancora con i miei racconti di viaggio! Grazie a tutti!
La vostra                
 
Annunci

7 pensieri riguardo “Ed eccovi la (vera) Sangria andalusa…

  1. Noooooooooooooooooooo    finiti  …..uffa mi piacevano tanto altro che…adoro L\’ANDALUSIA……terra d\’amore , passione, flamenco ole…..mmm buona sta Sangria me ne versi un altro po….Mari se vuoi puoi mandarmi delle e-mail e raccontarmi ancora della tua vacanza…..anche con retroscena che non puoi scrivere hahahahahahaha Mari non arrossire tanto lo sai sono impertinente……..mi hai voluto come amica allora smackkkk scherzo
    ah dimenticavo grazie dei tuoi sms….tvb

  2. Whow… ecco la ricetta della sangria!Ecco, adesso ne berrei volentieri un paio di bicchiericon la speranza che mi vadano in testa e mi facciano dormire!Mannaggia… ero andata a letto, poi visto che nn prendevo sonnoho pensato bene di alzarmi… per paura di nn sentire poi la svegliaper mandar mio figlio a scuola!! Pazzesco… uffi!Meno male che domani  ( oggi, cioè ) sono ancora a casa dal lavoro.E vabbè… continuo a fare i miei giretti.:-) Ciao MG

  3. ero venuto per leggere un pò Luigi
     
    ma a quest\’ora la sangria va bene
     
     
    giaocomo …..chi sei? (laura mi ha ispirata questa domanda che sto rivolgendo a tutti) :))

  4. Hai finito con l\’offrirci da bere, però non stancavi, anche perchè lo raccontavi come una persona veramente felice nell\’aver vissuto quei bei momenti…..Un sorriso…Adriana

  5. ciao scusa il ritardo però non troppo per prendermi la ricetta che gusto con piacere appena pronta he..he..he..
    mica hai stancato con i tuoi racconti anzi mi hai fatto vivere una vacanza in Spagna anche a me con il modo reale vivo che lo hai raccontato grazie
    Maria Grazia
    un kiss  Gabry.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...